…Perché WestWorld è una serie da vedere…


E poi i tuoi pomeriggi li passi così col computer acceso a guardare la serie Westworld e a chiederti: ma tu con un robot ci andresti? Si perché, sono loro i protagonisti di questa serie diretta da Jonathan Nolan e Lisa Joy che si è ispirata al film dei primi anni 70:  “Il mondo dei robot  “ di Michael Crichton ( scrittore di Jurassick Park. ). Il tutto si svolge in un parco divertimenti da 40.000 dollari al giorno, un test per vedere i limiti sociali. Limiti che qui possono essere superati: sesso, prostituzione, omicidi, violenza. Tutto è lecito. Tutto è possibile. I turisti ricchi disposti a pagare giocano un gioco con se stessi, dove la domanda non è chi si è, ma chi si vuole diventare. Vestiti da cow boy entrano nel parco con tanto di pistola nella fondina e scelgono. Chi voglio essere oggi? L’eroe o L’antagonista?
Fin dove si è disposti a spingersi sapendo di non poter morire? Che è solo un gioco? Che poi, lo è davvero?


Tra gli interpreti: Anthony Hopkins, Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Ed Harris.


Foto da pinterest

Commenti

Post più popolari