...ABBANDONA LA PAURA...

Si arriva alla fine sempre cambiati e se dovessi guardarmi allo specchio ciò che troverei nello sguardo sarebbe forse più coraggio e meno paura rispetto a ieri. Tutte quelle paure che sono pensieri a vicolo cieco nel cuore le ho fatte volare via come palloncini pieni d'aria e non mi sono voltata più. La paura di fallire, la paura del ridicolo, la paura dell'abbandono, la paura del rifiuto, la paura di non essere abbastanza, le ho sostituite col coraggio, e ho scoperto di vincere più spesso di quando credevo a quel gioco chiamato vita. Dichiarando l'amore a una persona spesso si scopre che stava aspettando solo te, facendo un esame con tranquillità ci si rende conto che non era così difficile come sembrava, dicendo quello che si pensa non ci si rende ridicoli ma si guadagna il rispetto degli altri, lasciando libere le persone di andarsene si scopre di non sentirsi abbandonati ma contenti di lasciarli prendere le loro strade. Si impara a non avere più paura di mostrarsi diversi, perché essere stampi uguali non ti si addice più, a non avere più paura di sentire un no, perché sai che ci saranno sì più importanti, a non avere paura di non passare un esame, perché ci saranno altri appelli, di lasciare una persona che non ami più, perché sai che amare è meglio che essere amati e infine, si impara a non aver paura di dire la verità, perché le bugie non hanno mai avuto le ali per volare. E così se fuggire dal dolore è a volte ciò che ci fa sopravvivere, ho imparato che non è sinonimo di piacere e che a volte soffrire è vivere.


foto da pinterest

Commenti

Post più popolari