...ASPETTAVA...

Aspettava che il destino gli portasse l'amore, aspettava di incontrare l'amore sulla strada, aspettava che un fazzoletto bianco cadesse dalle mani di una bella signora per raccoglierlo e portarglielo, così con una casualità avrebbe fissato i suoi occhi nei suoi e ascoltato il suono della sua voce, aspettava quello sguardo, quella coincidenza dove tutto nasce, aspettava il momento giusto, aspettava la perfezione. Aspettava. I giorni divennero mesi e i mesi anni, dov'è Cupido con le sue frecce? Dov'è l'amore? Aspettava. Finché un giorno seduto su una panchina di un parco vide una ragazza passargli davanti, era bella e sicura, ma non aspettò che lo notasse, non aspettò che fosse il momento giusto, non aspettò di sentirsi pronto, semplicemente non aspettò più e agì. Si alzò dalla panchina e andò a parlarle, un sorriso e la passeggiata di uno divenne di due. Non aspettate, non aspettate il momento perfetto, il tempo passa e la vita con lui, non aspettate che l'amore vi trovi, ma cercatelo. L'amore non si attende, si costruisce.

foto da pinterest

Commenti

Post più popolari